Granarolo insieme ad Aton lancia una nuova strategia di vendita omnichannel

In un periodo in cui le scelte strategiche sono spesso condizionate dalla situazione economica globale, Granarolo, il maggior Gruppo agro-industriale del Paese a capitale italiano, tramite la consociata Zeroquattro S.r.l., ha deciso di investire in un percorso di innovazione nei propri canali di vendita che coinvolgerà migliaia di utenti e che vedrà l’adozione di smart device e di un’unica piattaforma applicativa per la gestione delle attività di raccolta ordini sul campo e da portale, merchandising, store accounting e tentata vendita. Al fianco di Granarolo c’è Aton, azienda italiana specializzata nella rivoluzione digitale dei processi di vendita e distribuzione in outsourcing.

«Il DNA di Granarolo è quello di un’azienda di filiera, abituata a ragionare collettivamente, a considerarsi parte di un sistema che abbraccia più soggetti: il mondo agricolo, quello industriale, gli operatori della distribuzione, i consumatori, il territorio. Il progetto G.S.E. riflette questo nostro modo di essere e, facendo leva sul costante orientamento alla qualità abbinato alla capacità d’innovazione che ci contraddistingue, ci proietta verso l’implementazione di una strategia di vendita omnichannel.” afferma Mario Cavallo – Responsabile Controllo di Gestione Zeroquattro Srl.

 

I nuovi dispositivi mobili Android consentono di gestire un numero maggiore di informazioni e di fruirle in modo veloce, favorendo l’operatività dell’utente che si trova davanti al cliente o davanti allo scaffale di un punto vendita. D’altro canto governare una massa critica di dati che provengono da realtà diverse tra loro richiede un’infrastruttura software snella e flessibile che veicoli dalla periferia alla sede e viceversa un flusso di dati omogeneo. La scelta è stata quella di affidarci completamente ad Aton dalla consulenza allo sviluppo del software, al supporto agli utenti, fino alla selezione dei device, in una logica di outsourcing” afferma Massimiliano Cusumano, Responsabile Sistemi Informativi Gruppo Granarolo.

 

Accedi alla nostra Area Stampa se vuoi leggere il comunicato stampa completo.