Problemi al sistema di cassa: No Service Desk? Aiaiai….

“Pronto, buongiorno…ho una fila di persone qui davanti a me, ma il registratore di cassa non vuole saperne di stampare lo scontrino…cosa devo fare?”

“Pronto, ciao sono Silvia del negozio di Venezia, non riesco ad applicare lo sconto alla gonna in promo questo weekend, potete aiutarmi?

“Ciao, sono Concetta, il POS mi continua a dare transazione negata? Non capisco il motivo…”

Operazioni di routine come stampare uno scontrino, applicare uno sconto speciale, incassare con il POS possono trasformarsi inaspettatamente in operazioni bloccanti che, se non vengono gestite prontamente, influenzeranno negativamente l’esperienza di acquisto del consumatore o addirittura inficeranno la vendita stessa. Pensiamo alla vigilia di Natale o al frenetico Black Friday in cui tutti impazziscono per acquistare ogni genere di cosa: la posta in gioco in termini di transazioni e impressioni dei clienti è più che mai elevata.

Non si può rimanere bloccati. Ogni minuto può costare caro: il cliente uscirà dal negozio senza aver acquistato o concluderà l’acquisto, ma non tornerà più…che forse è addirittura peggio. Quindi qualsiasi problema si verifichi deve essere risolto nel più breve tempo possibile.

Come fare? Non stiamo certo parlando della gestione di uno o due negozi.

Il vostro team IT/operations si troverebbe nel giro di poco sommerso da milioni di richieste, rimanendo così tutto il giorno al telefono. E se succedesse nel weekend? Si aprirebbe tutto un altro capitolo.

Un team strutturato di persone in grado di parlare la stessa lingua della shop assistant, disponibile durante tutto l’orario di apertura del negozio, 7 giorni su 7, ma soprattutto che conosca i diversi sistema di cassa, come Cegid, Oracle, Microsoft e l’infrastruttura IT di quello specifico store (leggi anche questo articolo) può fare realmente la differenza.
Ogni pensiero, preoccupazione legata all’attività di assistenza ai negozi viene demandata a quello che potremmo definire un braccio esteso dell’Head Quarter, così da consentirvi di:

  • fornire ai vostri clienti un’esperienza di acquisto positiva, unica e (ir)ripetibile
  • avere un personale di negozio che può spendere tutte le proprie energie nelle vendite (e non disperandosi perchè il registratore di cassa non stampa lo scontrino e il negozio sta per chiudere)
  • sollevare le risorse interne IT/operations da attività di assistenza ripetitive e onerose

In uno scenario in continua evoluzione, dove il retail fisico si integra con quello digitale e le aspettative del consumatore diventano sempre più omnichannel, la necessità di avere dei processi sempre più fluidi e un servizio clienti di livello eccellente è un aspetto che il brand deve tenere in considerazione.
Seguici per saperne di più.