Aton entra oggi in ELITE, il programma internazionale di Borsa Italiana

Aton è tra le 50 nuove società italiane ammesse ad ELITE, il programma internazionale di Borsa Italiana nato nel 2012 in collaborazione con Confindustria per supportare le aziende nella realizzazione dei loro progetti di crescita. ELITE dà accesso a numerose opportunità di finanziamento, migliora la visibilità e attrattività delle aziende, le mette in contatto con potenziali investitori e affianca il management in un percorso di cambiamento culturale e organizzativo.

“I progetti di crescita di Aton vanno in due direzioni:” afferma Giorgio De Nardi, CEO Aton “da un lato gli investimenti in ricerca e sviluppo per creare nuovi prodotti ed aumentare in tal modo la competitività aziendale, dall’altro l’allargamento dei mercati di destinazione passando da un’economia nazionale ad una visione internazionale del business. Partecipare al programma Elite -aggiunge De Nardi- rappresenta per Aton un’opportunità per accelerare i processi di cambiamento organizzativo e manageriale e mettere le basi di una solida crescita nel lungo periodo.”

La community internazionale di ELITE raggiunge quota 828 aziende, di cui oltre 520 italiane, per un totale di più di 60 miliardi di euro di ricavi e oltre 290 mila dipendenti. Le nuove aziende italiane che da oggi iniziano il proprio percorso provengono da 13 diverse regioni e operano in differenti settori tra cui Industria, Servizi, ICT e Health Care.

Oggi pomeriggio si terrà l’evento di presentazione delle 50 nuove società ammesse al programma.